L'Istituto Italiano di Cultura a Parigi ospita una manifestazione per presentare le virtù del limone e i suoi molti impieghi in cucina, profumeria, medicina. Per farlo si avvale dell'ausilio di GROM, Pino Cuttaia, dell'istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e dell'azienda Simone Gatto.
Pubblicità

Non è solo uno degli ingredienti più caratteristici della nostra tavola, ma anche una materia prima fondamentale nell’industria profumiera e in medicina. È il limone, che l’Istituto Italiano di Cultura a Parigi vuole far conoscere al pubblico francese nelle sue molte virtù. Così, la sede parigina dell’Istituto, presso Hôtel de Galliffet, ospita una manifestazione ad hoc per presentare questo prezioso frutto, simbolo dell’Italia, del mare e dell’estate. Nello specifico il Limone di Siracusa IGP, che sarà sotto i riflettori l’11 marzo in un evento che intende mostrare quanto versatile sia questo prodotto. E lo fa con una serie di incontri e degustazioni che ne presenteranno le proprietà organolettiche e olfattive.Lo chef Pino Cuttaia, del ristorante La Madia a Licata, in provincia di Agrigento, parlerà degli impieghi del limone in cucina prima di proporre al pubblico con una degustazione tematica. E non manca il gelato, uno dei più classici e forse dei più conosciuti impieghi del limone. Ad occuparsene sarà GROM, partner dell’evento, che oltre alla degustazione ha partecipato anche alla creazione del video “Un gelato al limone” che sarà proiettato durante la giornata.
Ma il limone non è solo cucina. Meno noti al popolo gourmet ma sicuramente non di minore importanza sono gli usi che se ne fanno per la prevenzione o nell’industria cosmetica.
Dopo i saluti di Marina Valensise, direttrice dell’Istituto, Fabio Moschella, presidente del Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa, racconterà al pubblico il rapporto, profondo e longevo, che lega il limone al suo territorio. La ricercatrice Patrizia d’Alessio parlerà delle proprietà del limone in medicina, introducendo il video “Le virtù del limone”, audiovisivo sullo studio clinico condotto dall’istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, che intende dimostrare l’efficacia del succo di limone nella prevenzione della calcolosi renale. Dell’impiego in profumeria parlerà invece Vilfredo Raymo, alla guida della Simone Gatto, che produce le essenze di agrumi siciliani tanto cari alle aziende profumiere francesi. Raymo terrà un intervento sulle qualità della trasformazione agrumaria siciliana.

Il Limone di Siracusa IGP | Centro italiano di Coltura | Hôtel de Galliffet, Parigi | 11 marzo 2014